Novembre

Novembre

Novembre, lenta agonia dell’estate. In quest’ora sospesa del crepuscolo è l’eco di una fiamma dentro il cielo a condurci alla sera, a mitigare il tempo – smarrito e desolato – del primo buio. La strada ormai nasconde i suoi contorni,

La fermata

La fermata

Il suo tram aveva una fermata proprio lì, davanti a quella porta. Se ne era accorta un giorno in cui, dal sedile, aveva spinto gli occhi oltre il finestrino, nell’attesa che i passeggeri si avvicendassero. Lo sguardo distratto aveva percorso

Dopo la maturità

Dopo la maturità

Cosa vuo fare dop la maturità? / Il ricercatore / Perchè? / Per trovare un luogo sulla terra dove vivere in pace!

“Rosso come il sangue”

“Rosso come il sangue”

Sdraiato supino sull’erba, con una gamba tesa e una piegata, le braccia dietro la testa e il berretto appena appoggiato sulla fronte, masticava un filo d’erba. Era uscito subito dopo mangiato, aveva attraversato la cucina scura verso la corte della

Perfino

Perfino

Perfino le parole si stancano di sé: chi ne dirà di nuove, di mai udite prima, quale colpo di frusta drizzerà al cavallo l’empito della corsa?   Moriamo di bellezza dentro i musei – e fuori, per le strade, nuove

“La rosa è maggio”

“La rosa è maggio”

LA  ROSA  È  MAGGIO   La rosa è maggio – e pure lo è la spina: allora non farò veder la mano che si è ferita, e per la rosa avrò solo sorrisi © G. de Luca

In concorso: “Mondial Hotel”

In concorso: “Mondial Hotel”

La strada stretta proveniente dal centro storico era lastricata da larghe pietre rossastre, separate le une dalle altre da ampie fessure. Era piovuto, ed ora luccicavano al riflesso dei lampioni, nella sera già buia. Egli ascoltava il rumore dei suoi

Buona Pasqua 2017

Buona Pasqua 2017

Varesepuò – Società Varesina di Lettere, Arti e Scienze – augura a tutti Buona Pasqua!