La nostra mission

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Ogni verbo esprime un’azione e…
immaginare conoscere fare
sono le azioni specifiche attraverso le quali Varese può intende operare.

Il senso di Varese può si esprime in questi tre termini che parlano di capacità, facoltà, possibilità.
In essi può essere contenuto tutto ciò che è idea, creazione, progetto, esperienza, forma ed espressione.

Immaginare è facoltà umana e divina; la grande arte creativa che ha condotto l’uomo ad inventare sempre nuovi percorsi, nuove storie, nuovi oggetti e bisogni, nuove idee e riflessioni e soluzioni. Ma l’immaginare a nulla vale senza il conoscere e poi il fare.

Conoscere ci porta ai sensi mentali, più vicini alla materia di quanto non sia l’immaginare; quasi un pregustare la forma concreta che si evidenzia poi nel fare: l’atto finale che permette di vedere, toccare, avere esperienza ed esaurire l’immaginato.

Fare è l’aspetto concreto e finale del conoscere.

Varese può sa immaginare percorsi, incontri, eventi, viaggi, giochi, ci porta a viaggiare attraverso i contenuti per poterli conoscere e a incontrare idee, luoghi e persone nelle loro forme espressive e concrete.
Propone e coinvolge in incontri e dibattiti, corsi ed esperienze chiunque abbia il desiderio e il piacere di rimanere in contatto con la mente, i sensi e il cuore.
Se vogliamo una Varese più bella e rinnovata proviamo a vivere in prima persona queste dimensioni:
Varese — che siamo tutti noi — merita e può.